Uscita Villa Costanza A1
055 0750609

REGOLAMENTO DEL PARCHEGGIO

Il presente Regolamento disciplina l’utilizzo del parcheggio per consentire la sosta ai veicoli dei Clienti alle seguenti condizioni:

  1. I veicoli ammessi al parcheggio sono: le auto, gli autobus, i camper. Ai camper con altezza da terra superiore a 3,20 metri verrà applicata la tariffa autobus;
  2. Il ritiro del tagliando e l’utilizzo del sistema TELEPASS, in corrispondenza della barriera di ingresso del parcheggio e la sosta del veicolo comportano:
    • l’accettazione da parte del Cliente del presente regolamento;
    • il perfezionamento del contratto di parcheggio avente per oggetto l’utilizzo da parte del Cliente di uno stallo di sosta per parcheggiare il veicolo dietro pagamento di un corrispettivo calcolato con tariffe predeterminate.
  3. Il Cliente che non accetti le condizioni contrattuali può uscire dal parcheggio entro 5 minuti successivi all’entrata inserendo il tagliando nell’apposita fessura presente sulla colonnina alla barriera di uscita oppure utilizzando il sistema TELEPASS. Trascorso detto periodo è tenuto al pagamento del corrispettivo dovuto;
  4. Le tariffe della sosta sono esposte all’ingresso e all’interno del parcheggio oltre che sul sito www.parcheggiovillacostanza.it. Esse si intendono conosciute e accettate dal Cliente che ha introdotto il proprio veicolo nel parcheggio;
  5. Il pagamento del corrispettivo dovuto per la sosta deve essere effettuato presso le casse automatiche prima di ritirare il veicolo. Qualora il Cliente desideri richiedere la fattura relativa al corrispettivo pagato può contattare il personale addetto utilizzando l’apposito citofono posto sulle casse automatiche oppure il personale addetto alla cassa manuale. L’uscita dal parcheggio deve avvenire entro i 30 minuti successivi al pagamento del corrispettivo, trascorso detto periodo di tempo il Cliente dovrà integrare il pagamento presso la cassa automatica;
  6. La sosta degli Autobus non prenotati e che non abbiamo sottoscritto un abbonamento è limitata a 24 ore;
  7. Il Cliente è tenuto:
    • a parcheggiare il veicolo, negli appositi stalli di sosta delimitati dalle strisce, con il freno a mano inserito, con tutte le serrature chiuse e con motore e fari spenti;
    • ad ottemperare ad eventuali istruzioni o richieste del personale della UNIPARK srl al fine di consentire il sollecito espletamento delle operazioni di parcheggio;
    • ad utilizzare ogni stallo di sosta esclusivamente per il parcheggio di un veicolo;
    • a rispettare la segnaletica interna al parcheggio e le norme del Codice della Strada che regolano la circolazione dei veicoli.
      In particolare ed a titolo esemplificativo è vietato:
    • procedere a velocità superiore a 5 Km orari;
    • fumare, accendere fuochi, usare accendini o produrre scintille;
    • effettuare il carico e lo scarico ed il deposito di cose, ad eccezione del bagaglio e degli effetti personali;
    • effettuare interventi sui veicoli, quali a titolo esemplificativo: rifornimenti di carburante, riparazioni, montaggio o smontaggio di accessori, lavaggi, ecc.;
    • parcheggiare veicoli non in regola con le norme che regolano la circolazione degli stessi;
    • parcheggiare veicoli contenenti merci o sostanze pericolosi;
    • parcheggiare al di fuori degli appositi spazi delimitati dalle strisce;
  8. Il tagliando, fatta eccezione per il sistema Telepass, costituisce l’unico titolo utilizzabile per l’uscita del veicolo dal parcheggio; in caso di entrata nel parcheggio senza che il tagliando sia stato emesso alla colonnina, il cliente è tenuto ad avvisare il personale addetto utilizzando l’apposito citofono presso la colonnina di ingresso;
  9. In caso di smarrimento del tagliando o di suo deterioramento, tale da renderlo illeggibile, il Cliente è tenuto al pagamento della tariffa corrispondente all’effettivo tempo di sosta. Essendo il parcheggio dotato dell’impianto di rilevamento targhe, e sempre che nulla osti all’applicazione della presente procedura, il Cliente dovrà contattare il personale utilizzando l’apposito citofono posto sulle casse automatiche, al fine di ricevere istruzioni necessarie a svolgere la procedura di autocertificazione telefonica registrata per il pagamento del corrispettivo della sosta. La cassa automatica emetterà un nuovo tagliando con un corrispettivo pari alla tariffa della sosta effettivamente goduta . Nel rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali e come previsto dall’apposita informativa presente in prossimità delle casse automatiche nonché, in forma estesa, sul sito internet: www.parcheggiovillacostanza.it, la segnalazione effettuata mediante l’apposito citofono sarà registrata nel rispetto delle finalità e dei limiti di cui alla predetta informativa. Il trattamento dei dati sarà comunque effettuato per scopi legittimi;
  10. In caso di malfunzionamento del sistema Telepass in uscita, il Cliente è invitato a contattare il personale del parcheggio utilizzando il tasto citofonico;
  11. È facoltà della UNIPARK srl di esercitare il diritto di ritenzione (art. 2756 c.c.) sul veicolo parcheggiato all’interno del parcheggio, anche con mezzi di bloccaggio ruote, fino ad integrale pagamento del corrispettivo dovuto. In caso di mancato integrale pagamento del corrispettivo, è in facoltà della UNIPARK srl disporre del veicolo nelle forme di legge dalla stessa ritenute più opportune;
  12. La sosta ininterrotta, per una durata superiore a 21 giorni, non è consentita se non autorizzata preventivamente dalla UNIPARK srl a seguito di formale richiesta scritta del Cliente;
  13. La UNIPARK srl non è responsabile di eventuali danni o furti, anche parziali, subiti dal veicolo, dai suoi accessori, ovvero dalle cose in esso contenute, da qualunque causa essi siano stati determinati. Per i soli danni che il Cliente abbia provato essere stati causati esclusivamente da cattivo funzionamento o dal difetto di manutenzione degli impianti, la UNIPARK risponderà nel limite del massimale assicurato e a condizione che il Cliente, prima dell’uscita del veicolo dal parcheggio, abbia segnalato gli stessi utilizzando l’apposita modulistica che può essere richiesta al personale della UNIPARK srl contattando lo stesso tramite l’apposito citofono posto sulle casse automatiche;
  14. È facoltà, in ogni caso, della UNIPARK srl di rimuovere i veicoli irregolarmente parcheggiati o la cui sosta non è consentita in forza del presente regolamento, addebitando le spese di rimozione e di deposito al proprietario;
  15. L’area del parcheggio è soggetta a videosorveglianza e tutte le conversazioni che il Cliente intratterrà con il personale della UNIPARK srl , tramite gli impianti citofonici, potrebbero essere registrate, il tutto nel rispetto del D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali).

 


La Direzione del Parcheggio