Uscita Villa Costanza A1
+39 055 0750609

REGOLAMENTO DEL PARCHEGGIO

Il presente Regolamento disciplina l’utilizzo del parcheggio per consentire la sosta ai veicoli dei Clienti alle seguenti condizioni:

1) I veicoli ammessi al parcheggio sono esclusivamente: autoveicoli, autobus e camper; ai camper con altezza superiore ai 3,2 metri verrà applicata la tariffa autobus.

2) Il ritiro del tagliando, ovvero l’utilizzo del sistema TELEPASS, in corrispondenza della barriera di ingresso del parcheggio e la sosta del veicolo comportano:

  • a) l’accettazione da parte del Cliente del presente regolamento;
  • b) il perfezionamento del contratto di parcheggio avente per oggetto l’utilizzo da parte del Cliente di uno stallo di sosta per parcheggiare il veicolo dietro pagamento di un corrispettivo calcolato con tariffe predeterminate.

Il Cliente che non accetti le condizioni contrattuali può uscire dal parcheggio entro 5 minuti successivi all’entrata inserendo il tagliando nell’apposita fessura presente sulla colonnina alla barriera di uscita, ovvero utilizzando il sistema TELEPASS. Per gli autobus il tempo è di 3 minuti. Trascorso detto periodo è tenuto al pagamento del corrispettivo dovuto.

3) Le tariffe della sosta sono esposte all’ingresso e all’interno del parcheggio oltre che sul sito web www.parcheggiovillacostanza.it. Esse si intendono conosciute e accettate dal Cliente che ha introdotto il proprio veicolo nel parcheggio.

Il Cliente disabile, possessore del CUDE (Contrassegno Unificato Disabile Europeo) o del CPD (Contrassegno Per Disabili) o della “Tessera Speciale Riservata”, ha diritto a sostare negli appositi spazi di sosta delimitati dalle strisce gialle del parcheggio, nessuna è la differenza sugli importi da pagare.

4) Il pagamento del corrispettivo dovuto per la sosta deve essere effettuato presso le casse automatiche prima di ritirare il veicolo. Qualora il Cliente desideri richiedere la ricevuta relativa al corrispettivo pagato può averla selezionando il tasto “ricevuta” posto sullo schermo delle casse automatiche al momento del pagamento. L’uscita dal parcheggio deve avvenire entro i 10 minuti successivi al pagamento del corrispettivo, trascorso detto periodo di tempo il Cliente dovrà integrare il pagamento presso la cassa automatica.

5) Il Cliente è tenuto:

  • a) a parcheggiare il veicolo, negli appositi stalli di sosta delimitati dalle strisce, con il freno a mano inserito, con tutte le serrature chiuse e con motore e fari spenti;
  • b) ad ottemperare ad eventuali istruzioni o richieste del personale UNIPARK al fine di consentire l’espletamento delle operazioni di parcheggio;
  • c) ad utilizzare ogni stallo di sosta esclusivamente per il parcheggio di un veicolo, esclusi i camper che per motivi di ingombro possono occupare più stalli. E’ comunque vietata per camper ed autoveicoli la sosta e la fermata negli spazi relativi agli autobus;
  • d) a rispettare la segnaletica interna al parcheggio e le norme del Codice della Strada che regolano la circolazione dei veicoli.

In particolare ed a titolo esemplificativo è vietato:

  • a) procedere a velocità superiore a 5 Km orari;
  • b) accendere fuochi o produrre scintille;
  • c) parcheggiare veicoli non in regola con le norme che regolano la circolazione degli stessi;
  • d) parcheggiare veicoli contenenti merci o sostanze pericolosi;
  • e) parcheggiare al di fuori degli appositi spazi delimitati dalle strisce;
  • f) accedere o sostare nelle aree o negli stalli per la sosta riservati agli autobus;
  • g) parcheggiare i veicoli negli stalli relativi ai disabili senza esporre la tessera CUDE o CPD.

6) Il tagliando costituisce l’unico titolo utilizzabile per l’uscita del veicolo dal parcheggio; in caso di entrata nel parcheggio senza che il tagliando sia stato emesso alla colonnina, il cliente è tenuto ad avvisare il personale addetto utilizzando l’apposito citofono presso le casse automatiche o alle colonnine di ingresso.

7) In caso di smarrimento del tagliando o di suo deterioramento, tale da renderlo illeggibile, il Cliente dovrà contattare il personale utilizzando l’apposito citofono posto sulle casse automatiche, al fine di ricevere istruzioni necessarie alla ristampa dello stesso per il pagamento del corrispettivo della sosta.

8) È facoltà della UNIPARK di esercitare il diritto di ritenzione (art. 2756 c.c.) sul veicolo parcheggiato all’interno del parcheggio, anche con mezzi di bloccaggio ruote, fino ad integrale pagamento del corrispettivo dovuto. In caso di mancato integrale pagamento del corrispettivo, è in facoltà della UNIPARK disporre del veicolo nelle forme di legge dalla stessa ritenute più opportune.

La UNIPARK non è responsabile di eventuali danni o furti, anche parziali, subiti dal veicolo, dai suoi accessori, ovvero dalle cose in esso contenute, da qualunque causa essi siano stati determinati.

9) È facoltà, in ogni caso, della UNIPARK rimuovere i veicoli irregolarmente parcheggiati o la cui sosta non è consentita in forza del presente regolamento, addebitando le spese di rimozione e di deposito al proprietario.

11) L’area del parcheggio è soggetta a videosorveglianza, il tutto nel rispetto del D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali).

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni della privacy

Visitando questo sito web, potrebbero essere raccolte o conservate informazioni sul browser, principalmente usando dei cookie. Controlla le impostazioni dei cookie qui.

Cookie necessari al funzionamento del sito web che non possono essere disattivati.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi